apr 13 2009

Los chicos del Tango – Volume 1

Category: Musicamara @ 11:58

mp copy Per l’ottava edizione del Solstizio di Tango 2008, con la supervisione del Maestro Chico Terto e il coordinamento di Mara La Flaca, Los chicos hanno invitato il Cuarteto Río de La Plata per un programma di 8 giorni di Tango a Brescia:

  • 3 concerti (Lejanos, Esquina, Mirando el nuevo)
  • 3 giorni in sala di registrazione 
  • la festa del Solstizio.


Un’avventura musicale affascinante. 03 Passeo_rio_y_cielo


L’opera , registrata in studio e dal vivo nelle diverse combinazioni di duo e trio oltre che in quartetto, ne è la sintesi.
L’Incontro è il tema principale, un appuntamento sotto la Croce del Sud, fra parabola della celebrazione utopica ed esorcismo-danza della tristezza. Questo CD è l’omaggio che Los chicos del Tango dedicano a tutti quelli che  hanno partecipato alla loro avventura tanguera.

Untitled-1

ricordati di fermare la musica di sottofondo del sito (in basso a sinistra) prima di preascoltare il cd

Brano

Preascolto 30 sec.

1. Jacinto Chiclana (Astor Piazzolla) - Milonga [VIVO]  3.34

2. Como abrazado a un rencor (Rafael Rossi) - Tango  2.59

3. Te vas milonga (Abel Fleury) - Milonga [VIVO]  3.02

4. Milonga triste (Sebastián Piana) - Milonga [VIVO]  4.59

5. El pañuelito (Juan de Dios Filiberto) - Tango  2.47

6. Romance de barrio (Aníbal Troilo) - Vals  2.17

7. La amorosa (Hermanos Díaz) - Zamba [VIVO]  3.09

8. El llorón (Ambrosio Radrizzani) - Milonga [VIVO]  3.07

9. En el pescante (Sebastián Piana) - Milonga  2.35

10. Valcesito amigo (Aníbal Troilo) - Vals [VIVO]  2.38

11. La trampera (Aníbal Troilo) - Milonga [VIVO]  2.52

12. Don Juan (Ernesto Ponzio) - Tango  2.54

13. Quiejas de bandoneón (Juan de Dios Filiberto) - Tango  3.44

14. Felicia (Enrique Saborido) - Tango [VIVO]  3.18

15. La cumparsita (Matos Rodríguez) - Tango  3.29

      
tangodancers

Chi desiderasse il CD può rivolgersi a Mara 339.6310472 (pom. e sera) oppure scriverle: marachiz@gmail.com

RIO DE LA PLATA

Il quartetto di tango, in Argentina e in Uruguay, rientra tra le formazioni orchestrali conosciute con il nome di La Típica.
Per la sintesi armonica e l’intimità sonora che produce, il quartetto è la formazione preferita dai grandi strumentisti, da Francisco Canaro nel primo Novecento a Ciro Perez.
Puro tango!
Ascolterete la orquesta típica Cuarteto Río de la Plata.
El Tango è nato alla foce del fiume La Plata (argento), tra Montevideo e Buenos Aires. Quelli che l’acqua torbida separa, la cultura unisce. Non solo nella mùsica ciudadana (tango), ma anche nella discendenza gaucha. Il Río de la Plata è frontiera, ma  è innanzitutto una vena aperta di accesso ai popoli e alle ricchezze del centro dell’America del Sud. Drena nel suo letto la sabbia argentata del fianco delle montagne andine e il nero humus delle pianure tropicali. Da lì il suo colore e il suo nome. Il Cuarteto Río de la Plata riassume la storia del tango. Come il fiume che gli dà nome, mescola ritmo e intensità melodica.
Il destino del rio, che corre verso il mare, è trovarsi con altri e seguire il turbinio. Asi se baila el tango, abbracciati al destino.
L’incontro, l’incrocio, traducono encuentros.
Los chicos del Tango, per festeggiare dieci anni di amicizia, hanno invitato il Cuarteto Río de la Plata e promosso questo cd  Los chicos del Tango che unisce l’utile all’incantevole.

Untitled-1   

Ciro Perez


È considerato uno dei più grandi chitarristi del Tango. Un puro rappresentante del periodo d’oro della cultura tanguera. Nato in Uruguay, conosce molto della musica popolare del Rio de La Plata. Ebbe un enorme successo a fianco del cantante Alfredo Zitarrosa, che accompagnò per anni, prima di raggiungere Buenos Aires. Lì collaborò con Roberto Grela, nel suo disco Da Grela a Gardel. Insieme suoneranno con i più grandi: Edmundo  Rivero,  Rodolfo  Mederos, Toto Rodriguez, Dino Saluzzi. A Parigi raggiunge il bandoneonista Juan Josè Mosalini. Ciro ha anche accompagnato il celebre bandoneonista Hugo Diaz. La leggerezza dei suoi accompagnamenti, l’intensità dei suoi assoli testimoniano l’immenso talento di questo musicista, che è anche un fine e ispirato arrangiatore.

Untitled-2

Diego Trosman


Chitarrista, argentino. Si è formato all’Escuela de Musica Popular de Avellaneda a Buenos Aires.
Lì forma un duo con il pianista e bandoneonista Fernando Maguna. Insieme fondano il trio La Murga e poi il quartetto Yuyo Verde, invitato più volte al JAZZONLIVE da Los chicos del Tango, lasciando una grande emozione nei tangueros bresciani. Diego ha accompagnato cantanti quali Juan Cedron, Emma Milan, Haydée Alba e Melingo. Dal 2000 collabora con Ciro Perez in numerosi concerti in duo in Europa e in America: un incontro fra due generazioni al servizio del Tango e della chitarra.
Musicista sensibile e raffinato, Diego fa vibrare le corde nostalgiche dell’anima porteña.

Untitled-4

William Sabatier


Bandoneonista, francese. Si avvicina molto giovane all’universo del Tango. Studia il repertorio popolare e accompagna il pianista uruguaiano Ángel Fernández. Con il bandoneonista Olivier Manury, William si orienta verso una tecnica più moderna. Altri generi musicali, specialmente il jazz e le musiche tradizionali, lo conducono a collaborare con il chitarrista Eric Chapelle. Suona con il quartetto Tanguardia, lavora con Maurice Béjart, Juan Cedron  lo invita come solista della sua orchestra La Típica, fonda il quintetto Negracha. Viene invitato regolarmente come solista da orchestre classiche di tutta Europa. Il suo duo con Ciro Perez mescola  Tango tradizionale e moderno. Musicista virtuoso e creativo, fine interprete della musica di Astor Piazzolla, Sabatier forma assieme a Perez e Trosman  il nucleo centrale del Cuarteto Río de la Plata.
Musicista virtuoso e creativo, Sabatier forma assieme a Perez e Trosman il nucleo centrale del Cuarteto Rio de la Plata.

Untitled-3

Wini Holzenkamp


Winfried, è nato in Germania nel 1970. A diciassette anni ha iniziato a suonare il contrabbasso.
Dopo il diploma al conservatorio di Colonia, ha vissuto a Buenos Aires. Lì studia all’Escuela de Musica Popular de Avellaneda. Entra nell’Orquesta Escuela de Tango de Buenos Aires, diretta da Emilio Balcarce. Attualmente suona con la Silencio Orquesta de Tango, con 676 Nuevotango e il Marcelo Nisinman Trio. Rigoroso e impulsivo, Wini da alla gravità del basso la marca ritmica, el golpeo y la bronca, propri del Tango.

Tags: , ,